AiutaciPerAiutarti

Contatti

Siamo in Via Narni,19 Roma

 Centralino: 328.8191015

Governatore: 328.3565780

Profilo Facebook

 

email

info@misericordiaroma-at.org

 pec

info@pec.misericordiaroma-at.org

 

Visitatori

7515790
Today
Yesterday
This Week
Last Week
This Month
Last Month
All days
1534
7962
36559
7422480
152687
231082
7515790

Your IP: 54.80.115.140
Server Time: 2018-04-21 05:52:20

Dall'urgenza interiore della carità nasce l'impegno dell'associazione al servizio pronto, gratuito, competente ed organizzato. La Misericordia è dotata di un Nucleo di Protezione Civile guidato da un responsabile.

Il gruppo è composto da volontari della Misericordia che seguono corsi di addestramento e si specializzano nei vari settori quali:

  • Logistico
  • Pronto Impiego
  • Sanitario
  • Salvaguardia Beni Culturali
  • Comunicazioni.

Il Nucleo collabora con l'UGEM (Ufficio Gestione Emergenze di Massa) della Confederazione delle Misericordie d'Italia che in caso di necessità allerta il Nucleo. Collabora inoltre con il Dipartimento di Protezione Civile e con Prefetture ed Enti locali (Vigili del Fuoco, Comuni, Provincia, ecc.).

Ricordate, carissimi confratelli delle Misericordie che chiunque soffre deve poter dire: Dio mi ama – e io lo so, perchè tu mi ami”.Questa è infatti la vostra missione: creare una corrente di profonda solidarietà nella storia e nella vita che conduce alla pace, all’amore autentico e all’incontro con Dio. (Giovanni Paolo II)

Contattaci: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Si è da pochi giorni conclusa a Roma la Canonizzazione di Papa Giovanni Paolo II e di Papa Giovanni XXIII, un eccezionale evento religioso che ha richiamato nella “città eterna” circa un milione e mezzo di persone. Solo nella giornata del 27 aprile il Viminale stimava 1 milione di pellegrini di cui circa 800 mila concentrati nell’area di San Pietro ed i restanti nei pressi dei 18 maxischermi dislocati in città.

La nostra Associazione è stata impegnata sia sul fronte della protezione civile che del soccorso sanitario.

Attivati dalla Sala Operativa della Protezione Civile di Roma, dalla sera del 25 aprile circa 30 dei nostri volontari, alternandosi sia di giorno che di notte, hanno coperto pressoché continuamente la postazione assegnata ossia la stazione metropolitana di Anagnina, uno tra gli snodi più importanti della città e punto di arrivo di numerosi pullman di fedeli. Tra i compiti svolti si evidenziano: il supporto al personale della metro nel gestire l’enorme massa di pellegrini che, soprattutto nella giornata del 27 aprile, affluivano senza soluzione di continuità; l’indicazione agli stessi sul percorso migliore per raggiungere la Basilica di San Pietro al fine di favorirne un rapido deflusso; non meno importante la distribuzione di bottigliette d’acqua per prevenire malesseri legati alla disidratazione stante il previsto aumento delle temperature (il Comune di Roma ha stimato la distribuzione complessiva di oltre 1 milione e mezzo di bottigliette). Infine, a fronte di situazioni critiche verificatesi sono stati prontamente allertati sia il 118 che le forze dell'ordine presenti sul posto.

Nella giornata di Domenica 27 inoltre una squadra appiedata composta da 2 soccorritori BLSD dotati di defibrillatore e 1 infermiera,  in servizio per conto di Ares118, è stata inviata in appoggio al PMA delle Misericordie presente in Via della Conciliazione dalle ore 8 alle 20. Numerosi i malesseri, fino a 4 interventi contemporanei tra la folla che hanno costretto la squadra ad improvvisare un punto di primo soccorso sulle scale di una banca non potendo trasportare tutti al PMA. Molti pellegrini infatti avendo passato la notte in fila per riuscire ad entrare nella piazza e per la calca, hanno  sofferto di crisi di panico e crisi ipotensive.

Un'esperienza dura che resterà impressa nel ricordo dei volontari della Misericordia di Roma Appio Tuscolano ma che al tempo stesso ha permesso loro di vivere una giornata intensa dal punto di vista spirituale....per quel poco che è stato possibile!

In basso (fai clic sulle foto per accedere alla gallery) potete vedere qualche immagine dei nostri volontari in servizio.

Sul sito della Protezione Civile di Roma Capitale è disponibile l'ordinanza del Sindaco che precisa le azioni da intraprendere e le responsabilità da assumere in caso di ondate di grande freddo, formazione di ghiaccio, precipitazioni nevose e si rivolge alle strutture operative della Protezione Civile di Roma Capitale alle aziende erogatrici di Pubblico Servizio, agli esercizi di pubblica necessità, alle Organizzazioni di Volontariato.

L’ordinanza è diretta anche ai cittadini romani, ricordando loro le disposizioni di legge da adottare e i comportamenti da seguire nelle situazioni di emergenza sopra descritte, volte a prevenire o a ridurre eventuali danni a persone o cose.

 

La Misericordia ha inviato dal 20 al 22 Settembre una squadra di Protezione Civile e un'ambulanza all'esercitazione interregionale denominata "Tomistica 2013". L'esercitazione che si è tenuta a Roccasecca (Fr),  in occasione del ventennale della locale Misericordia, ha visto la partecipazione di svariate associazioni che si sono esercitate con  simulazioni di emergenze sanitarie. La squadra della Misericordia di Appio Tuscolano è intervenuta con n. 8 volontari, di cui 3 operatori dello staff SOM (Sala operativa) dell'UGEM (Ufficio Gestione Emergenza di Massa) e 5 soccorritori che si sono recati sui vari scenari (incidenti ferroviari, crolli di ponti, incidenti stradali,ecc.) e hanno così migliorato la propria preparazione.

L'esercitazione si è conclusa con la S. Messa Domenica presieduta dal Vescovo. Tre giorni pieni e stancanti ma che hanno caricato di entusiasmo i volontari intervenuti.

 

Per le nostre foto.... CLICCA QUI

 

Per un piccolo video clicca qui

 

Domenica 16 Giugno 2013

Gli appassionati Harley-Davidson, per i  110 anni dalla nascita della casa motociclistica, sono affluiti a Roma da tutto il mondo e sono stati protagonisti oggi, da parte del Santo Padre, di una speciale benedizione delle motociclette in Piazza San Pietro.

 

Una grande festa. Come sempre Papa Francesco ci ha stupiti, prima della celebrazione della Santa Messa è uscito arrivando fino a metà di via della Conciliazione benedicendo i presenti e un “fiume” di  Harley-Davidson parcheggiate per l’occasione lungo tutta la via.


Per l’occasione la nostra Misericordia ha messo a disposizione, su richiesta della Protezione Civile di Roma Capitale, una squadra di 6 confratelli volontari, affiancati alla Misericordia di Pomezia. La mattinata è stata abbastanza faticosa, viste le temperature, ma senza imprevisti di rilevo.

 

(Clicca qui per vedere le fotografie   [coming soon]).